copertina Il Granduca Jean di Lussemburgo

IL GRANDUCA JEAN DI LUSSEMBURGO

Ad un anno dalla sua scomparsa

Contea di origine feudale, il Lussemburgo, retto da una monarchia costituzionale, è oggi l’unico granducato al mondo. Stretto tra Francia, Belgio e Germania è uno scrigno storico nel cuore dell’Europa. Il regno del Granduca Jean – scomparso ad aprile del 2019 a 98 anni – ha permesso al Lussemburgo di diventare quello che è oggi: sede di molte istituzioni e agenzie continentali, centro finanziario di grandissimo rilievo internazionale. 

Il Granduca combatté nella sua vita per la libertà. Decise di arruolarsi come volontario nell’Esercito britannico durante la Seconda Guerra Mondiale, per combattere il nazismo, unendosi alle Irish Guards su consiglio di Re Giorgio VI. Fu protagonista del D-Day, partecipando allo Sbarco in Normandia, prese parte all’occupazione di Caen, alla liberazione di Bruxelles, a quella del Lussemburgo, all’offensiva verso Arnhem e all’invasione della Germania.

“Sono tremendamente rattristata nell’apprendere la scomparsa di tuo padre” ha scritto la Regina Elisabetta II all’attuale Granduca di Lussemburgo, Enrico, dopo la scomparsa del Granduca Jean. “Ho ricordi molto affettuosi di tuo padre, anche del periodo trascorso nel Regno Unito durante la Seconda Guerra mondiale. Mancherà molto a tutti, sia dentro che fuori dal Lussemburgo”. 

Dopo aver regnato dal 1964 al 2000 e aver abdicato in favore di suo figlio Henri, attuale Granduca di Lussemburgo, si ritirò nel Castello di Fischbach. A Sua Altezza Reale Jean, al suo amore per il Lussemburgo, per l’Europa e per la libertà, è dedicato questo libro.

Contiene una conversazione esclusiva con
Sua Altezza Reale Henri Granduca di Lussemburgo

Prefazione di Paul Dühr

Postfazione di Danilo Taino

IL GRANDUCA JEAN DI LUSSEMBURGO

Acquista qui!

“Tenez-vous prets, nous allons bientot arriver!”

Granduca Ereditario JeanVigilia dello Sbarco in Normandia

“I fondamenti della nostra civiltà sono la solidarietà, la
giustizia, la tolleranza e il rispetto dell’altro”.

Granduca Henri

“Ho ricordi molto affettuosi di tuo padre, anche del periodo
trascorso nel Regno Unito durante la Seconda
guerra mondiale. Mancherà molto a tutti, sia dentro
che fuori dal Lussemburgo”.

Regina Elisabetta II al Granduca Henri